GOLF&OLIMPIADI

<>

Alle gare di Parigi(1900) presero parte 17 golfisti, alcuni delle quali donne. A quelle di St. Louis(1904) parteciparono invece esclusivamente uomini, per un totale di 77. Complessivamente alle due edizioni hanno preso parte 93 golfisti, l’unico a prendere parte ad entrambe le edizioni è stato Albert Lambert.

1900 Francia 9 Regno Unito 4 Grecia 1 Stati Uniti d’America 3
1904 Canada 3 Stati Uniti d’America 74

La gara singola, svoltasi a PARIGI nel 1900, fù disputata per gli uomini su un percorso di 36 buche, mentre le donne gareggiavano su un percorso di 9 buche !!
La storia è lunga il golf era inserito come disciplina sportiva nei giochi olimpici estivi di PARIGI (1900)e poi a ST LOIUS, nel 1904, ( correva il secolo scorso)è riprendera’ nel 2016 in quel di RIO DE JAINERO!( correva l’attuale secolo :)). Solo nella prima edizione ci fù la presenza femminile e nella gara singola l’oro fù vinto da MARGARET IVES ABBOT ( nazionalita’ U.S.A.); la “cosa” singolare, e che , la vincitrice di questi c.d. giochi olimpici del golf, non seppe mai , di aver vinto un titolo olimpico, !! 🙂
Margaret Abbott (Calcutta, 15 giugno 1878 – Greenwich, 10 giugno 1955) è stata una golfista statunitense. Fu la prima campionessa olimpica statunitense, ma morì senza saperlo.
La sua vittoria avvenne nel torneo di golf delle Olimpiadi del 1900. Quell’edizione si segnalò per la pessima organizzazione delle competizioni, trasformate in una delle tante attività collaterali dell’Esposizione Universale in corso a Parigi quell’anno. Il programma delle gare era molto confuso riguardo a quali delle molte gare sportive disputate facessero parte delle Olimpiadi.
Margaret Abbott si trasferì a Parigi con la madre, la scrittrice Mary Ives Abbott, nel 1899 per studiare arte. L’anno successivo madre e figlia parteciparono ad un torneo femminile di golf a nove buche. Margaret Abbott chiuse a 47 colpi, prima su dieci concorrenti, mentre la madre fece 65. Nessuna delle due sapeva che quel torneo era parte del programma olimpico.
Nel 1902 Margaret Abbott sposò Finley Peter Dunne, autore di satira politica e creatore di “Mr. Dooley”.
Morì nel 1955, senza scoprire mai di aver vinto un titolo olimpico. Solo di recente le ricerche storiche hanno permesso di ricostruire i programmi e i risultati delle prime Olimpiadi, ed assegnarle il titolo postumo.” ( come anche le altre partecipanti non seppero di aver vinto l’argento e il bronzo)!
Eh già l’importante è partecipare!! 🙂
CLASSIFICA
1 MARGARET IVES ABBOTT USA 47
2 PAULINE WITTHIER USA 49
3 DARIA PRATT USA 53
4 FROMENT –MEURICE FRANCIA 56
……………………………….
7. MARY ABBOTT-FAIN USA 65

Tra l’altro una bella tiratina di orecchie al comitato organizzatore, ecco cosa ci riporta la storia:
Non vennero organizzate né la cerimonia d’apertura, né quella di chiusura, per l’associazione dell’Olimpiade con l’Expo. I giudici, che erano sia francesi sia stranieri, erano direttamente nominati da Picard. Il regolamento dei Giochi olimpici consentì, per la prima volta, la partecipazione delle donne alle competizioni: il barone de Coubertin, influenzato dalla cultura dell’epoca vittoriana, in cui il genere femminile era considerato inferiore rispetto a quello maschile, e dalla tradizione dei Giochi olimpici antichi (in cui solo gli uomini erano autorizzati a partecipare agli eventi, con l’esclusione di donne, schiavi e barbaroi, ovvero non greci), aveva impedito la loro presenza ai Giochi della I Olimpiade, credeva che “la partecipazione di atleti donne fosse un male per l’atleta di sesso maschile, e che le sportive dovessero essere escluse dal programma olimpico”. Inoltre, a partire da questa Olimpiade, poterono partecipare esclusivamente gli atleti professionisti, a differenza di quanto deciso generalmente per Giochi olimpici di Atene del 1896.
La maggior parte dei vincitori dei giochi sportivi di PARIGI non ricevettero medaglie, ma ombrelli e libri!
Si tennero alcuni eventi insoliti, per l’unica volta nella storia delle Olimpiadi, tra i quali i salti equestri in alto e in lungo, il nuoto ad ostacoli, il cricket ed il tiro al piccione vivo.!!!!!

…bah che dire, e passato un secolo,, ma qualcosa sarà cambiato in tema di pregiudizi umani?? !!:)

1.ma puntata

web site Rio
28/08/12
MARINA DISPOTO

2 risposte a “GOLF&OLIMPIADI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*