lungo la Pacific Coast da Los Angeles a San Francisco-at&t national pro-am

<>p.b.

( sacca noleggiata a pebble beach)

…a fare cosa?

Quando un’appassionata di golf come me parte per un breve periodo di vacanze, pensa … “come sarebbe bello poter giocare su nuovi percorsi!”, sopratutto quando parti con amici che non sanno nulla di golf e che non hanno nessuna intenzione di cominciare a giocare!
Bene, io e miei amici sbarchiamo a Los Angeles, nel pomeriggio di un agosto recente, e
appena giunti in albergo pensiamo a come organizzare il resto del viaggio.

Nel frattempo, la mia mente malata di golf, lavora per poter trovare la maniera di fermarsi in qualche campo sulla costa della California.

Nel 2010 avevo visto gli “US OPEN* che si erano svolti sul percorso del Pebble Beach Golf Links (vinte dall’ irlandese, Graeme McDowell) e avevo pensato che sarebbe stato bello calpestare un Link da Open.

Il problema è che il golf non è come il tennis, non puoi dire “faccio 1 ora e torno“…con il golf va’ via  quasi ….tutta la giornata!
Il tragitto del viaggio prevedeva l’arrivo a San Francisco lungo la costa (la famosa pacific one) in auto
(presa a noleggio), e rientro verso l’interno lungo la strada parallela.

L’impatto con la costa era così come me lo immaginavo: harleysti, surfisti, etc etc, come nel film “Un Mercoledì da Leoni” o per spingersi ancora più in dietro nel tempo, nella cittadina di Bodega Bay, dove è stato girato “ Gli Uccelli -the birds” di Hitchcock.

Pare che la” famosa scena” sia stata girata a sorpresa da Hitchcock, il quale, innamorato ,non ricambiato, dell’attrice Tippi Hedren, le inviò sulla scena, senza avvisarla, gli inquietanti volatili!

La prima tappa dopo L.A. è Santa Barbara, ridente cittadina sulla costa pacifica.

In albergo mi soffermo su un volantino che pubblicizza, un Public Course…inutile dire che sono riuscita a giocare con soli 30 dollari, compreso cart sacca e palline! (pubblic course of Santa Barbara)

Il percorso pubblico di Santa Barbara è un campo ben tenuto e curato, con pochi ostacoli, ma non sempre negli Stati Uniti vi sono campi pubblici così economici,

infatti uno dei campi pubblici più costosi è il Pebble Beach G.L, situato nel comprensorio del 17-Miles Drive- (Penisola di Monterey,130 miglia da San Francisco, e 330 miglia da Los Angeles).

Per giocarci devi sborsare circa 500 dollari, a cui devi aggiungere il cart e se lo vuoi, anche un Caddie (portatore della sacca, e spesso giocatore esperto)o addirittura un Forecaddie (casomai ti stancassi a cercare le palline durante il giro!)
Volete sapere se ho giocato a Pebble Beach?…beh si, solo 120 colpi, e  alla fine del giro, un addetto ti viene incontro e ti regala una bella medaglia!  che dire,,, stupendo!(che conservo con piacere),

Domani e fino a domenica si gioca una pro-am storica, nasce nel 1937 da una idea di Bing Crosby, la prima edizione si gioco’ in  RANCHO-SANTA FE’ (CA), con un montepremi di $500, e fù vinta da SAM SNEAD!,

tra le celebrity,,,Justin Timberlake,Bill Murray,Andy Garcia,Wayne Gretzky(il suocero di DUSTIN JHONSON),

Huey Lewis etc etc

io non mè la perdo, buona visione,,,  🙂

@marina dispoto

photo @marina dispoto

AT&T NATIONAL PRO-AM 6-12 FEBBRAIO 2017  PEBBLE BEACH

video pebble-beach

IMG_0600 IMG_0671 IMG_0716 IMG_0717 IMG_0720 IMG_0746

DSCN0716DSCN0718

63th PGA SHOW!

IMG_1238
..la madre di tutte le fiere, del golf, credo proprio, che sia ad ORLANDO, non perchè sia l’unica al momento da mè visitata, e quindi, la più importante, in termini di volume, spazio, e affluenza da tutto il mondo; tra l’altro, gli Stati uniti, in tema di golf, hanno molto da dire e da scoprire, e quindi, è un evento, che può coinvolgere, tutti anche i piccoli dilettanti, come me!:)!
Diamo un po’ di numeri, 41.000 visitatori,IMG_1189 uno spazio espositivo, su due piani, e quest’anno ricorre il 100.mo anniversario, IMG_1201si tiene dal 25 al 30 gennaio ad ORLANDO in FLORIDA, ed è qui che si tiene annualmente;con oltre 170 campi, oltre 20 scuole di golf e alcuni dei più prestigiosi tornei internazionali, Orlando è il vero paradiso dei golfisti, oltre a essere la residenza di più golfisti professionisti di qualsiasi altra città al mondo, nel 2010 la città è stata votata “North American Golf Destination of the Year” dalla International Association of Golf Tour Operators. E con un gran numero di magnifici campi disegnati da golfisti del calibro di Nicklaus, Dye e Fazio, Orlando offre ai visitatori un’esperienza esclusiva introvabile altrove.E’ sede di prestigiose accademie di golf, DAVID LEADBETTER,
tanto per citarne una, o l’ANIKA ACCADEMY!
La settimana dedicata alla fiera del golf, è anticipata, da seminari, e sessioni di golf e analisi, molto interessanti, per gli addetti ai lavori, quali maestri, pro, giornalisti, e fornitori, coach del calibro di HANK HANEY( l’autore del libro controverso su TIGER WOODS),BUTCH HARMON,IMG_1223 danno piccoli sessioni e/o seminari, ancora, ci sono le DEMO DAY, su nuovi materiali , attrezzature , di sicuro interesse,!
O ancora , si possono incontrare e toccare con mano, IMG_1260famosi giocatori professionisti di golf,o visitatori spiritosiIMG_1205
con un programma, ben articolato, e pubblicato, sul giornale, pga magazine, che si trova la mattina in fieraIMG_1256,c’è anche un’applicazione creata ad hoc, per i nostri palmari, che consente di potersi organizzare, in maniera precisa!
Per accedere occorre registrarsi, tra le categorie di cui si ritiene far parteIMG_1177
rompere, il salvadanaio, prenotare il volo, e,,, sopratutto,, se pensate di passare da MIAMI, e andarci in BUS come ho fatto io,prestate molta attenzione alla scelta della compagnia!
IMG_1164
Io ho viaggiato con la FLORIDA EXPRESS, servizio pick up, “door to door”, con un autista dal nome ” VICTOR”, che mi avevano assegnato al mio arrivo ad ORLANDO, per portarmi, all’hotel, che si è materializzato, dopo , numerose telefonate, !!:) nel frattempo alla stazione dei BUS, molti VICTOR, si autoproclamavano, miei accompagnatori, ( taxisti non autorizzati)!
IMG_1318
ecco il bus con cui ho viaggiato al ritorno (ORLANDO-MIAMI)!

ALLA PROSSIMA AVVENTURA!!

 

 

MARINA DISPOTO

BUCA MALIZIOSA IN MAROCCO!!

<

…eh già… girovagando, tra i campi, trovi sempre delle piacevoli curiosità, ma questa mi è stata, indicata, e pare che al Royal Golf Club di Marrakech , ci sia una buca un po’ particolare , nello storico campo costruito nel 1923 dall’allora Pasha della città e ulteriormente migliorato nel 1933 dal campione dell’Open inglese, Arnaud Massy,in pratica per arrivare al green della buca bisogna passare attraverso due collinette che si dice siano una copia (in grande formato) del seno della leggendaria attrice francese B.B.(BRIGITTE BARDOT).( che poi,,, perchè, BRIGITTE BARDOT’,,?? e non un’altra donna?? bah??)
Il percorso, un 18 buche par 72 che si snoda sull’area di un giardino botanico ricco di eucalipti, palme, olivi e aranci, è molto piacevole. Oltretutto è apprezzato dai giocatori di ogni livello perché, perdona alcuni errori del principiante e impegna, su alcune buche, il giocatore allenato.

CASABLANCA
Un green con vista sull’oceano!
Dal percorso più antico a quello più recente, inaugurato da pochi mesi e situato a quasi un’ora di macchina a sud di Casablanca: il Mazagan Beach Resort & Golf con vista spettacolare sull’Oceano che da sola vale il viaggio. Questo percorso, disegnato magistralmente dal Sud africano Gary Player, si snoda lungo l’Atlantico su un percorso ondulato, con una vegetazione bassa, dove le colline di sabbia degradano verso il mare. E’ un 18 buche par 72 affascinante ma al tempo stesso difficile, dove il vento gioca un ruolo non indifferente e la precisione del colpo è necessaria.

MARINA DISPOTO

Diario di viaggio alle “SEYCHELLES”

Giocando a golf può anche succederti di vincere un viaggio da favola.
E’ quello che mi è successo, ed ora finalmente mia moglie sarà contenta di accompagnarmi, ma solo perchè si andrà alle favolose Seychelles.
Partenza da Milano Malpensa in tarda serata, già in aeroporto familiarizziamo con gli altri golfisti. Ma, come succede di solito, leghiamo maggiormente con due coppie di Verona (mariti giocatori, mogli al seguito).
Finalmente, con un po’ di ritardo, l’imbarco sul Boeing delle Air Seychelles.
Nove ore circa di volo notturno e atterriamo all’alba sulla lingua di terra dell’aeroporto dell’isola di Mahè.
Una folata di gradevole aria calda ci investe dopo il gelo di Milano.
Aspettiamo il volo di trasferimento per l’isola di Praslin seduti in un punto di ristoro del piccolo aeroporto. Purtroppo ci dicono che uno dei minuscoli aerei che effettuano i trasferimenti è in avaria e quindi ci sarà da aspettare un bel po’.
Fialmente ci imbarchiamo su di un trabiccolo tutto colorato e prendiamo il volo, sotto di noi uno spettacolo da fiaba con la scogliera corallina ed il mare dalle mille sfumature di blu.
L’aeroporto di Praslin è piccolo ma ricco di fascino con le sue costruzioni di legno e paglia. Tutti gli addetti sono gentili e sorridenti e troviamo, pronto ad aspettarci, un pulmanino che ci trasferisce al nostro villaggio sulla Cote D’Or.
Il nostro bungalow è immerso nella vegetazione tropicale a dieci passi dalla spiaggia dorata e tranquilla di Cote D’Or. Sul grande letto a baldacchino fiori tropicali a darci il benvenuto. Siamo stanchi e storditi da tanta bellezza e serenità.
Il villaggio è italiano con personale italiano (soprattutto il cuoco: è sardo e lo apprezzeremo tantissimo).
Dopo un breve riposino acquisiamo lo status di vacanzieri e facciamo, sempre più incantati, i circa 50 metri che ci dividono dalla zona comune del villaggio. Siamo praticamente sul mare con i piedi immersi in una sabbia soffice e dorata, enormi takamaka (alberi tropicali che arrivano con la loro immensa chioma a lambire il mare, qui non c’è bisogno di ombrelloni), palme e tante piante tropicali fiorite. Gironzolano tra la sabbia enormi granchi rossastri alla cui presenza ci si abitua subito, basta ignorarli. L’aria è di un tepore che sembra abbracciare il tuo corpo.
Solite presentazioni dello staff e descrizione delle attività possibili nel villaggio e fuori, compresa l’organizzazione della gara di golf in due giornate che, però sembra la cosa che interessa meno anche i giocatori più incalliti.
Si va a provare il campo da golf di Lemuria, splendido e panoramico percorso molto ondulato.
Io giro con gli amici di Verona e le mogli visitano l’esclusivo club con il percorso benessere e le splendide spiagge. A metà giro ci coglie il classico scroscio d’acqua tropicale, violento e di breve durata che serve a rinfrescare l’aria e a rinvigorire l’erba dei fairway e dei green che risulta, comunque, perfettamente curata. Ogni buca è uno scorcio indimenticabile di vegetazione tropicale e di emozionanti panorami.Ritorniamo alla nostra splendida spiaggia per stenderci all’ombra dei takamaka e godere del mare, del clima e della tranquillità che ci viene offerta.L’equipe del villaggio è squisitamente cordiale e mai assillante.Ma come a cento metri dal villaggio c’è un casinò? Mia moglie organizza subito con gli amici un’allegra serata, è anche l’occasione per sfoggiare qualche abito più elegante dei soliti pareo da spiaggia.Danze creole animano le dolci notti di Praslin con ragazze e ragazzi dai bellissimi lineamenti afro-asiatici e dai sinuosi corpi carichi di sex appeal.Le due giornate successive sono dedicate alla gara di golf che fa segnare punteggi molto bassi per la difficoltà del campo, ma nessuno si lamenta perchè la cornice fa passare in second’ordine la pur sempre presente rivalità sportiva.Ma non trascuriamo le escursioni come quella a Bird Island con le sue tartarughe giganti, con l’attraversamento della foresta tropicale ricca di mangrovie e di vegetazione lussureggiante ed intricata per poi ritrovarci su di una incantevole spiaggia e tuffarci in un mare ricco di pesci tropicali dai mille colori che ti girano intorno.Che dire delle spiagge di La Digue, definite le più belle del mondo. E ancora le battute di pesca con emozioni a non finire per le lotte con tonni e pesci vela dalle grandi dimensioni per poi gustarceli cucinati dal nostro amico cuoco sardo che ha riscontrato pochi consensi solo quando, nella giornata di cucina creola, ha tentato di propinarci un piatto a base di pipistrelli.
Tutto finisce, si ritorna a casa portando nel cuore le spiagge bianchissime, i tramonti mozzafiato, i sorrisi e la bellezza della gente creola.

 

CESARE LATERZA

Vicepresidente ASSOCIAZIONE”C.G.S.I.”

Andorra&golf

<>golf andorra

chi l’avrebbe mai pensato, ad Andorra esiste un bellissimo percorso di golf (Soldeu golf club, adagiato sui Pirenei),,il piu’ alto in Europa 2250 mt sul livello del mare, lo si puo’ raggiungere solo con una cabinovia da 8 posti ed è aperto dal 27 giugno al 27 settembre, è un 9 buche par 33 lunghezza 2590 metri ,ha anche un par 5 di 500 metri, 4 Par 4, e 4 Par 3. Il progetto è dell’ architetto britannico Jeremy Pern. Ha una scuola con istruttori professionisti e club house con un ottimo ristorante e una vista straordinaria.
golf andorra
intanto dove si trova Andorra e come ci si arriva?
Andorra è localizzata tra il confine francese e quello spagnolo , la città più vicina e Girona e poi Barcellona dove dista a 200 km, come arrivarci? aereo Roma-Barcellona e poi in bus verso l’altopiano, strade di montagna, con casette, pascoli, e tutto un panorama montuoso, si possono fare ottimi acquisti, sconsigliato arrivarci in auto.
E veniamo al golf, i prezzi sono interessanti, e comprendono anche il costo della cabinovia,

Green fee +menu 35 euro/ 47.50 euro
Adulti 25 euro
Junior 25 euro
Practica 4 euro

noleggio club e altro:

15 palline 1 euro
Golf clubs and bags 10 euro
Cart 3-5 euro

lezioni

per 1 ora
1 persona 32 euro
2 persone 36 euro

che dire,,, da andarci al piu’ presto…ma è veramente il piu’ alto, golf club in Europa ?? io avrei qualche riserva,, a voi la ricerca! 🙂

@marina dispoto

19.ma buca

MGA TOUR 2016-Acaya terza tappa *

[]DSCN2163

mga terza tappa acaya golf

acaya -lecce-italy

siamo arrivati alla terza tappa, grazie allo sforzo organizzativo dello staff della Mga!

19.ma buca

…una prima giornata caratterizzata, da pioggia, vento e poi un bel sole,
il psecondo giorno, è rimasto solo il vento, in un campo che forse tanto facile non è! 🙂DSCN2138

DSCN2139

DSCN2140

DSCN2141

DSCN2142

DSCN2143

DSCN2144

DSCN2145

DSCN2146

DSCN2147

DSCN2148

DSCN2149

DSCN2150

DSCN2151

DSCN2152

DSCN2154

DSCN2155

DSCN2156

DSCN2157

DSCN2158

DSCN2159

DSCN2161

DSCN2162

DSCN2164

DSCN2165

DSCN2166

DSCN2167

DSCN2168

DSCN2169

DSCN2170

DSCN2171
prima
DSCN2172
il colpo

DSCN2173

DSCN2174

DSCN2175

DSCN2176

DSCN2177

DSCN2178

DSCN2179

DSCN2180

DSCN2181

DSCN2182

DSCN2183

DSCN2185

DSCN2186

DSCN2187

DSCN2188

DSCN2189

DSCN2190

DSCN2191

DSCN2192

DSCN2193

DSCN2194

DSCN2195

DSCN2196

DSCN2197

DSCN2198

DSCN2199

DSCN2200

DSCN2201

DSCN2203

DSCN2204

DSCN2206

DSCN2207

DSCN2208

DSCN2209

DSCN2210

DSCN2212

DSCN2213

DSCN2215

DSCN2216

DSCN2217

DSCN2218

DSCN2219

DSCN2220

DSCN2221

DSCN2222

DSCN2224

DSCN2225

DSCN2226

DSCN2227

DSCN2230

DSCN2233

DSCN2234

DSCN2235

prossima tappa, SAN DOMENICO GOLF 27/28 FEBBRAIO,,, la sfida continua…chi vincerà, l’ambito premio…??

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

@marina dispoto

news 2016

&logo mga tour

In partenza MGA TOUR 2016 PRIMA TAPPA -METAPONTO GOLF- 16-17 GENNAIO
SECONDA TAPPA- RIVA DEI TESSALI 30-31 GENNAIO
TERZA TAPPA 13-14 FEBBRAIO- ACAYA GOLF-
QUARTA TAPPA 27-28 FEBBRAIO -SAN DOMENICO GOLF-
QUINTA TAPPA 12-13 MARZO -BARI ALTO GOLF

REGOLAMENTO COMPLETO MGA TOUR 2016

1.REGOLE E CONDIZIONI
Si gioca secondo:le Regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (ed.2012-2015)
le Condizioni di Gara e Regole Locali aggiuntive dei Golf Club ospitanti
Possono partecipare all’MGA Tour i golfisti dilettanti italiani e stranieri tesserati presso la F.I.G., con il loro handicap gestito da un Circolo di golf italiano.
2. FORMULA DI GIOCO
18 buche stableford con hcp, TRE categorie:
– 1° Categoria: 0 – 10,1hcp esatto riservata
– 2° Categoria: 10,2 – 17,1hcp esatto riservata
– 3° Categoria: 17,2 – 31,0hcp esatto riservata
3. ISCRIZIONE CIRCUITO – TAPPE ED ESUBERI
Per Iscriversi al circuito MGA Tour sarà necessaria l’iscrizione preventiva al TOUR con il versamento della quota,una tantum, di € 25,00 a mezzo bonifico con causale “iscrizione MGA tour 2016”.
Non aver versato la quota sopra farà sì che l’iscrizione non risulti valida e pertanto i punteggi conseguiti non saranno considerati ai fini della classifica del TOUR.
Il pagamento tardivo non permetterà il recupero di eventuali risultati antecedenti al versamento dell’iscrizione.
Con il pagamento dell’iscrizione al TOUR il giocatore acquisisce lo status di “MGA TOUR member”.
Modalità di partecipazione alla singola tappa:
Le iscrizioni alla singola tappa dovranno pervenire esclusivamente tramite e-mail a info@mgagolf.it oppure alla Segreteria del circolo ospitante.
I partecipanti potranno indicare, la preferenza della giornata di gara.
Raggiunto il numero massimo delle iscrizioni alla singola giornata, deciso dal comitato organizzatore in base alle ore di luce, il giocatore non potrà più utilizzare l’opzione di scelta e potrà giocare nella sola giornata di gara ancora disponibile.
La quota d’iscrizione gara per ogni singola tappa comprendente il green fee è di € 50,00 ridotta ad € 20,00 per i soci del circolo ospitante e i giocatori juniores.
4. ORARI DI PARTENZE
I giocatori sono tenuti a verificare l’orario definitivo presso la segreteria del Circolo ospitante.
5. CANCELLAZIONI E PENALI
I giocatori che si cancelleranno dalla singola gara dopo le ore 18:00 del venerdì o non dovessero presentarsi in partenza, saranno tenuti a pagare la quota di € 20,00 quale penale a mezzo bonifico. Questa dovrà essere versata prima dell’iscrizione alla tappa successiva, diversamente l’iscrizione alla tappa non verrà considerata.
6. CLASSIFICA GENERALE
L’MGA Tour si gioca al meglio di 5 gare a 18 buche con formula Stableford.
Ai fini della Classifica Generale del TOUR conteranno solo i migliori 4 risultati conseguiti nelle gare in calendario.
7. ATTRIBUZIONE PUNTI
Ai fini della classifica generale, in base alla posizione ottenuta nella classifica di tappa, ordinata secondo le norme FIG (come da stampa della classifica del sistema pertanto non ci potranno essere posizioni di pari merito), i giocatori accumuleranno punteggi prefissati così come segue:
Posiz. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1
Le classifiche delle due giornate sono separate, ne consegue che i punteggi sopraindicati saranno attribuiti in ognuna delle giornate, pertanto si avranno per ogni singola categoria due vincitori di tappa, due secondi classificati e così via, con l’attribuzione dei punteggi correlati a detta posizione.
8. CAMBI DI CATEGORIA E CASI DI PARITA’
In caso di cambio di categoria durante il Tour, ai fini della Classifica Generale, si concorrerà nella categoria ove sia stato conseguito il numero maggiore di risultati nella specifica categoria stessa (p.e. 3 su 5); in caso di numero uguale (2 su 2) si gareggerà nella categoria più bassa.
In caso di parità, ai fini della Classifica Generale, prevarrà il giocatore che avrà ottenuto il miglior punteggio tra i 4 risultati utili.
In caso di ulteriore parità prevarrà il secondo risultato e così via, sino a che, non potendo determinare secondo questo criterio un vincitore, il premio verrà attribuito tramite sorteggio tra i pari merito.
9. PREMI DI GIORNATA
Premi di giornata, in ordine di assegnazione:
– 1° premio 1° categoria
– 1° premio 2° categoria
– 1° premio 3° categoria
– 1° Lordo
I vincitori di giornata delle tre categorie saranno ospiti dell’organizzazione nella giornata “celebrativa” che si terrà al termine del circuito in data e percorso da definire.
Ai premi di giornata non partecipano i giocatori non iscritti al TOUR.
10. PREMI SPECIALI DI GIORNATA
Nearest to the pin (cumulabile con i premi di giornata)
Hole in one (cumulabile con i premi di giornata)
Il premio speciale non potrà essere vinto più di una volta nel corso del tour dallo stesso giocatore.
Premi speciali e a estrazione, non potranno essere vinti dai giocatori non iscritti al TOUR.
11. PREMI FINALI, ANNULLAMENTI E RINVII
Premi per Classifica Generale del TOUR in ordine di assegnazione:
– 1° netto di 1° categoria
– 1° netto di 2° categoria
– 1° netto di 3° categoria
– 1° lordo
– 1° premio Lady
– 1° premio Senior
I vincitori sopraindicati saranno invitati a disputare l’MGA OPEN 2016 dal 02 al 05 giugno 2016, presso il Punta Ala Golf Club fruendo gratuitamente del pacchetto golf e soggiorno per una persona in camera doppia.
Nel caso in cui una tappa fosse annullata, se possibile, sarà recuperata in data successiva.
L’MGA Tour sarà considerato regolarmente disputato anche se, per un qualsiasi motivo, non potranno giocarsi tutte le tappe in programma (nel qual caso saranno sommate tutte le gare disputate, senza scartare alcun punteggio).
12. GOLF CAR NOLEGGIO
Il costo del noleggio del golf car sarà a carico intero del giocatore che ne avrà fatto richiesta qualora non ne fosse possibile la condivisione.
Non saranno possibili richieste specifiche di condivisione e/o reclami, in tal senso.
13. COMITATO GARA E RECLAMI
Comitato gara sarà costituito dal circolo ospitante e se disponibile, il giudice arbitro per ogni singola prova dell’MGA Tour sarà quello designato dal Circolo ospitante, mentre, per la Classifica Generale, i concorrenti potranno fare riferimento alla Segreteria dell’MGA Tour a cui gli eventuali reclami dovranno essere presentati entro 48 ore dal termine della gara.
14. VARIE
I casi di parità della singola tappa, verranno decisi dalle norme della Federazione Italiana Golf.
L’uso dei misuratori sono disciplinati dalle regole del circolo ospitante.
La Commissione Sportiva si riserva di apportare, a suo insindacabile giudizio, qualsiasi modifica al presente regolamento.

A PRESTO PER NEWS, FOTO E CURIOSITA’! 🙂
@MARINA DISPOTO

FUN SHOP
8TH JONIAN CUP

PARTENZA DI SABATO 16 GENNAIO
partenze sabato

PARTENZE DOMENICA 17 GENNAIO

partenze domenica

sara’ allestito un piccolo fun corner:

fungolfshop

Golf around world!

;p-beach

Ho incominciato il gioco del golf , nel 2007, ma era nella mia mente , già in tenera età. ! 🙂
Ho coniugato con il golf, la mia passione per i viaggi, e così alla fine, di campi né ho girati , almeno un centinaio in tutto il mondo,( tra pubblici, privati , golf links, e di montagna) mi manca, ancora, l’AUSTRALIA, l’AFRICA, e l’ESTREMO ORIENTE, ma come viaggiatrice, solo l’AUSTRALIA!

Quando non sono in giro per campi, mi dedico alla mia professione di “Dottore Commercialista” in BARI, e gioco nei campi meravigliosiIMG_0770 del sud Italia!
florida 257
Non solo golf, ma anche i grandi eventi del golf non mancano nel mio girovagare, dalla “RYDER CUP” nel 2010 e per finire al “PGA SHOW MERCHANDISE”, la grande fiera del golf in ORLANDO!
Insomma una piccola collezione di campi!! 🙂 ed eventi!!
Nella mia piccola scatola delle meraviglie conservo, tutti gli score dei campi girati,
foto1 ognuno rappresenta una piccola storia di sport e vita!
Per ognuno continuerò a raccontarvi una storia, una parte è già nel blog,,,,!!(tornei e viaggi)
IMG_0751

I started playing golf in 2007, but it was in my mind, at an early age. ! 🙂
I married with the golf, my passion for travel, and so finally, I shot several golf course in the world, (more or less 100,including public, private, golf links, and mountain) I’m missing, still, AUSTRALIA, AFRICA and the FAR EAST, but as a traveler, AUSTRALIA only!
florida 084
Immagine-4
When I’m not around fields, I devote myself to my profession of “Chartered Accountant” in BARI, and play in the wonderful golf course of southern Italy!
Not only golf, but also the great golf events there in my wanderings, from the “RYDER CUP” in 2010 and finally to the “PGA MERCHANDISE SHOW”, the largest exhibition of golf in ORLANDO!
So a small collection of scores! 🙂
In my little box of wonders I keep all the scores of fields shot, each representing a small history of sport and life!
IMG_0772
For each I will continue to tell you a story, a part is already in the blog,,,,! 🙂

FIRST GOLF COURSE VISITED IN 2007 “CRANS MONTANA” NEXT STORY! 🙂

@marina dispoto
foto di marina dispoto

FLORIDA

LAND&PLAY!!

<LAND

Può capitare, di arrivare in aereo, e di portare , la sacca con sé, o comunque, voler giocare, o al limite, fare un po’ di pratica, ,,, magari senza spostarsi dall’aeroporto,! … puo’ capitare eh !,

e quindi se siamo sbarcati a Londra,(Heathrow), ad appena 12 km , troviamo, il The 63-hole Wentworth Club (8 miglia dall’aeroporto), green fee 95-360 sterline,

ancora, a Parigi,CHARLES DE GAULLE, ci portiamo al Paris international golf club, (tra l’altro sara’ sede della Ryder cup 2018-sede degli Open di Francia, 2 secondi posti del nostro Francesco Molinari :),) o al CHANTILLY GOLF CLUB , a 16 km circa dall’aeroporto,(green-fee €100-110, disegnato da un eccentrico architetto inglese),

oppure, siamo arrivati a Madrid, BARAJAS, qui troviamo “LA MORALEJA”, dove BING CROSBY, fù preso da un malore, e perse la vita :(!

invece a circa 7 km , dall’aeroporto, e, forse la scelta migliore è il Real Sociedad Hípica Española Club de Campo,vicino ad un vecchio percorso di FORMULA UNO( spero non funzionante)!
Green-fee € 100,00,,,

e per finire, sé , vi trovate, a Bari , potete , gustarvi il 9 buche, driving, range, ad soli 10 minuti, dal nostro aeroporto.. immerso nel parco naturale

“LAMA BALICE”

info@clubgolfisti.it

MARINA DISPOTO

IL GOLF A 2000 METRI

In una recente visita sull’alture delle nostre montagne alpine, meglio definite come le ALPI, barriera e confine con la Francia e la Svizzera, dedicai, una parte del mio viaggio, a passare , qualche giornata, giocando, su un campo da golf, montano!
Bè a dir il vero, non è stato molto di recente, mà , qualcosa come circa 5 anni fa, e, pertanto, ancora un po’ inesperta, dei campi, ( del gioco rimane), che nel tempo, però , si è arricchita di esperienza, ma all’epoca, ahimè, ero ancora inesperta, per cui, coinvolgendo un gruppo di amici, decidemmo, di passare una giornata, e quindi di partecipare ad una gara, al golf club CERVINO*(,Il Golf Club del Cervino, affiliato alla Federazione Italiana Golf dal 1955, è il quindicesimo campo in Italia. Costruito a 2050 metri sul livello del mare, dal 2008 è il campo a 18 buche più alto d’Europa. Il percorso offre al giocatore un panorama spettacolare a 360°: il Cervino, Le Grandes Murailles, il Furggenl Golf Club del Cervino ha festeggiato nel 2005 il mezzo secolo di affiliazione alla Federazione Italiana Golf. Realizzato da Donald Harradine nei primi anni cinquanta, è uno dei percorsi più alti d’Europa. Il campo è situato in un contesto naturalistico unico, offrendo al giocatore un panorama spettacolare al cospetto dell’immagine abbagliante della Gran Becca, che riempie gli occhi ed il cuore.
Tecnicamente delicato, il percorso è un18 buche PAR 69 di 5.303 metri che si snoda a fianco del torrente Marmore, in prossimità del centro abitato di Breuil-Cervinia.
All’interno della club-house, ricavata all’interno di una bella costruzione in pietra e legno, trovano spazio la segreteria, il campo da squash, il deposito sacche e il bar-ristorante, dove si possono assaporare le migliori specialità della cucina valdostana in un ambiente cordiale e familiare.
Durante il 2008 è stato portato a compimento il progetto di ampliamento del campo da 9 a 18 buche, realizzato con il contributo fondamentale della Regione Autonoma Valle d’Aosta e dell’amministrazione comunale.
All’epoca , il campo da golf, era di 9 BUCHE, e pertanto , la gara si svolgeva, doppiando le 9 buche; l’esperienza è stata a dir poco edificante sia da un punto di vista naturalistico che golfistico, in quanto , lo scenario che circonda il campo del Cervino ,è spettacolare, e per quanto riguarda il gioco del golf, essere ad un’ altitudine di circa 2000mt, permette , una ossigenazione, salutare, sia per il fisico che per la pallina, che stranamente , lo vista, viaggiare più velocemente!!!


Marina Dispoto

“IL LEONE DI WATERLOO-“GIOCARE A BRUXELLES!”

>

Telenet Trophy
Royal Waterloo GC
Lasne, Belgium 23 May 2013 – 26 May 2013

In effetti il titolo è un po’ impegnativo, visto i numerosi campi,che si trovano a BRUXELLES e dintorni, e in ogni caso Vi PROPONGO questo simpatico percorso situtato nella zona WATERLOO(vicino al famoso LEONE, !!?? “Monumento commemorativo della Battaglia di Waterloo. La Collina del Leone segna il luogo dove il Principe di Orange fu ferito,226 gradini portano alla cima, da dove si gode di una meravigliosa vista sul campo dell’ultima battaglia di Napoleone,dall’alto della collina, il leone con una zampa appoggiata sul globo, simboleggia la vittoria e la pace che l’Europa ha conquistato nella piana di Waterloo.”) ad una decina di Km da BRUXELLES,dove ho passato una splendida giornata di golf, fortunatamente senza pioggia.!!
(L’EMPEREUR GOLF&COUNTRY club)

UN BEL CAMPO CON NUMEROSI SALI-SCENDI, (alla buca 3 avevo gia’ fatto fuori il panino d’ordinanza :)),in ALCUNE BUCHE NON SI VEDEVA NEANCHE IL GREEN!, MA CON UN FANTASTICO PANORAMA DI VERDE E NATURA INCONTAMINATA, CON UNA CLUB HOUSE,
CHE GIRAVA ATTORNO AD UNA PIAZZA,CHE RIPRENDE ,UN PO’, LE NOSTRE MASSERIE PIUGLIESE, !
E CON IL PRO-SHOP, GESTITO, NEL LONTANO 2007 DA UNA COPPIA ITALO-FRANCESE!!
( O ITALO BELGA
???!”!)
BELGIO-BXL
IL PERCORSO

CASO MAI VI TROVATE DA QUELLE PARTI ECCO LE GARE DI LUGLIO
Mardi 3 juillet Ladies and men Empereur Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Ladies and men Hutte Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Jeudi 5 juillet Ladies day sponsorisé par Fabienne et Michèle
Mardi 10 juillet Ladies and men Empereur Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Ladies and men Hutte Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Jeudi 12 juillet Ladies day sponsorisé par le Secrétariat
Mardi 17 juillet Ladies and men Empereur Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Ladies and men Hutte Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Jeudi 19 juillet Ladies day sponsorisé par Martine Jolet et Colette
Mardi 24 juillet Ladies and men Empereur Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Ladies and men Hutte Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Jeudi 26 juillet Challenge à Anderlecht (4 joueuses 4 ball best ball)
Ladies day sponsorisé par Yves et Christine
Mardi 31 juillet Ladies and men Empereur Départ entre 18h et 19h (9 trous)
Ladies and men Hutte Départ entre 18h et 19h (9 trous)

MARINA DISPOTO

SUPPLEMENTO SINGOLA-(lonely,,,traveler)!

l10634_1159167712324_2832350_n

Spesso, capita, di viaggiare da soli , non perché qualcuno ci ha mandati o spinti a farlo, ma semplicemente, per propria scelta!

Il viaggio  e/o vacanza nasce per diverse esigenza, di affari, di piacere, per sport, insomma, abbiamo mille occasioni per muoverci;

Intanto è opportuno fare un distinguo tra viaggio e vacanza!

IMG_0627
Il viaggio è la scoperta di un paese , (tramite sé stessi cit.p.), e può essere anche solo nella nostra mente( presenta numerosi vantaggi, tra cui quello economico,,,, è completamente gratuito)!

La vacanza, e il completo abbandono da pensieri e problemi, alla ricerca del perfetto relax!

Ora abbandoniamo un po’ il lato “ZEN” del viaggio, e analizziamo, questa malefica definizione che segue i viaggiatori single ”SUPPLEMENTO SINGOLA”, eh già, a meno di possedere un buon portafoglio, (fortuna per pochi), la stragrande maggioranza degli individui, lotta con le cifre per organizzare il proprio viaggio,!

Al supplemento singola, che fà lievitare il costo del nostro viaggio,( non sarà mica una penalità perché viaggiamo soli??!!.), si aggiunge anche il rischio, che forse da soli , qualche volta, ( è molto raro,) rischiamo anche di non giocare a golf, ma in ogni caso, quasi sempre, veniamo “infilati” in un team!

A questo punto sono nate diverse combinazioni, come CruiseMates.com, che provvede a trovarti un compagno /a per le crociere e poi c’è la “AllSinglestravel.com,” che provvede a trovarti un compagno/a di stanzaJ( e se poi russa, beve , parla come lo gestiamo???),,,,,,

Per noi golfisti che né pensate?’ http://www.singlesgolf.com/,

http:/www.singlegolfclub.net/

e poi….. anche il nostro meraviglioso club  🙂 www.clubgolfisti.it
logo golfistiCi sono anche gare per noi, insomma, il golf aiuta a non stare soli !

Often, it happens to travel on their own, not because someone has sent us or compelled to do so, but simply by choice!

Travel and / or vacation born to different needs of business, leisure, sports short, we have many opportunities to move;

Meanwhile, it is appropriate to make a distinction between travel and vacation!

The journey is the discovery of a country (by themselves ), and may be just in our minds (has many advantages, including the economic one,,,, it’s completely free)!

The holiday, and the complete abandonment of thoughts and problems, looking for the perfect relaxation!

Now we leave a little ‘side “ZEN” of the trip, , and analyze, this malevolent definition that follows travelers singles “SINGLE SUPPLEMENT”, eh yeah, unless you own (luck for a few), the vast majority of individuals struggle with the numbers to organize your trip!

The single supplement, which makes up the cost of our trip (we do not think it’s penalty for traveling alone?!.), There is also the risk that perhaps only sometimes (very rare) risk also do not play golf, but in any case, almost always, we are “stuck” in a team!

At this point they were born different combinations, as CruiseMates.com, who shall find a companion / a for cruises and then there’s “AllSinglestravel.com,” who shall find a companion / a Room (and if then snoring, drinking, talking as we manage it?) ,,,,,,

For us golfers who neither think? ‘Http://www.singlesgolf.com/, http://www.singlegolfclub.net/

and also www.clubgolfisti.it

There are also races for us, in short, the course helps to not be alone!

BUON VIAGGIO 🙂

@MARINA Dispoto

VISITATE IL NOSTRO, GOLF SHOP

SCOTLAND-Muifierld-east lothian-

;>
.……un po’ prematuro ?? né voglio parlare,, anche perche’, spero di far scendere il mio hcp a 24,00 minimo consentito per le donne per giocare in questo golf links, nella striscia di terra sul mare della Scozia,!

               (questo per le donne, per gli uomini 18 hcp, minimo, debitamente certificato!!).

E’ il campo che ospiterà nel prossimo luglio(18-21) 2013 il “BRITISH OPEN”, ah! il nome??…”MUIRFIELD”…., dove si trova?? In EAST LOTHIAN, nella zona piu’ nuvolosa, e piovosa della SCOZIA 🙂, gorotex al seguito!, ma a parte questo, trovo questa recensione sul sito ufficiale: vè la posto, in inglese, tanto non si può non comprendere 🙂

 “I played at Muirfield………it was wonderful. The greens are tough, the rough is ruthless but it is the experience of a lifetime. Be sure to bring a coat and tie for lunch. It take advance notice and persistance to arrange a tee time and flexible planning is to your advantage. Control off the tee is a premium and knowing distances to the front of the green will improve your score. You must know exactly how far you hit each iron. Many of your shots need to be hit just short of the green to score well. It is truly the experience of a lifetime and one you will remember forever. May your drives be long and straight and your approach shots be accurate but most of all have fun and fully enjoy the course and the total experience.”

Dunque esperienza meravigliosa, precisione con I ferri, gioco corto attento, e naturalmente un po’ di eleganza non guasta,” UOMINI”, tutti in giacca e cravatta per il lunch! 🙂

Pare che dalla buca 7 , in un giorno soleggiato si può vedere la città di EDIMBURGO!! 🙂

Comunque in questa zona della SCOZIA , questo non è l’unico campo, ma è semplicemente, il più prestigioso, uno dei più antichi(1744 è stato fondato il club, nel 1891 configurato, e nel 1923 vi è l’attuale percorso), e anche mediamente caro, .si può giocare il martedì e il giovedì,  con un prezzo che varia da 195,00 a 250,00 sterline!!

Probabilmente rientrerà in uno dei nostri prossimi tour! Perche no??

 

 

golf-east-lothian-map

 

 

 

 

 

info mail info@clubgolfisti.it

PROGRAMMA DEFINITIVO VIAGGIO SCOZIA 16-22 LUGLIO 2013
ITALIAN GROUP 7 DAYS JUL 13 REF 13.41A 1

MINI TOUR SCOTLAND
ITALIAN GROUP 5 DAYS OCT 13 REF 13.102A
MARINA DISPOTO

WORLD HAM CHAMPIONSHIP 26-30 August

<
E COME ANDARE ALLA MECCA UNA VOLTA NELLA VITA.!!!!. GIUSTO PER ESAGERARE!!
E’ LA MADRE DI TUTTE LE GARE AMATORIALI, l’appuntamento che si tiene annualmente in South Carolina , precisamente a MYRTLE BEACH DAL 26 AGOSTO AL 30 AGOSTO 2013,

SITO

QUESTA LA BREVE STORIA

COSA SI VINCE??

In pratica si gioca su quattro giorni, divisi in fasce di età, in una zona dove vi sono almeno 100 campi da golf!, il posto si presenta come quella che dovrebbe essere la nuova MIAMI, giocare , e prendere parte a questo evento, significa assaporare, un pezzo del golf amatoriale americano, anche sé le cronache mi riportano, che a differenza del nostro BEL-PAESE, dove le gare amatoriali, sono all’ordine del giorno, negli STATES, non vè né sono per niente, a parte le PRO-AM , ( VENITE IN ITALIA A GIOCARE!! C’è l’imbarazzo della scelta!! :))!
Prossimo anno si va’ , SI FORMA UNA SQUADRA DI ITINERANTI!!

MARINA DISPOTO

REALE SEGUROS OPEN DE ESPANA-Real Club de Golf de Sevilla-

EUROPEAN TOUR
REALE SEGUROS OPEN DE ESPANA!
Real Club de Golf de Sevilla
03 May 2012 – 06 May 2012

Il campo da golf disegnato da José Maria Olazabal (Integral Golf Design), è un par 72, 6.529 metri con un layout molto equilibrata che può ospitare qualsiasi competizione di alto livello sia amatoriale che professionale. Nell’aprile 2004, ha ospitato l’Open di Siviglia e nel novembre dello stesso anno ha ospitato il WGC-World Cup of Golf. Nel 2008 e nel 2010 ospita l’Open in Spagna e nel 2009 sede della Open de Andalucia.
SI tratta di un ampio campo molto ben protetta da 90 bunker e da 9 laghi!

TOUR 2013

;

image001

 

 

 

SCOZIA 16-22 LUGLIO 2013-THE OPEN CHAMPIONSHIP-

PROGRAMMA DETTAGLIATO

ITALIAN GROUP 7 DAYS JUL 13 REF 13.41A 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MAGGIO 2013-BAHAMAS-
FLORIDA E BAHAMAS

PROGRAMMA DEFINITIVO-MIAMI 5-11 MARZO PLAY&WATCH 2nd EDITION

FINAL PROGRAM
MIAMI MARZO DEF-English-1 5-11

bimini

 

 

 

 

 

FLORIDA MARCH 2013

MIAMI MARZO DEF-English 1  14-30

 

GOLFING IN ITALY!

Stay & Play in Puglia

final program, you can ask! info@clubgolfisti.it


-SCOTTISH TOUR!

 

 

-FLORIDA WEST COAST!

 

 

SI REALIZZANO ANCHE ITINERARI AD HOC PER GOLFISTI E NON, OLTRE CHE PER I MAGGIORI EVENTI SPORTIVI MONDIALI!

On request we can prepare tailor made golf tours for you and your friends. Not only golf tours, but also tours for mayor sport events!!

IN COLLABORAZIONE CON LYNX INT’L INC, “L’Agenzia degli Italiani a Miami”

FOR MORE INFORMATION CONTACT US BY MAIL INFO@CLUBGOLFISTI.IT
RICHIEDETE PROGRAMMI DETTAGLIATI A INFO@CLUBGOLFISTI.IT
SKYPE MADISPO
e,,,, venite a trovarci sul nostro canale you tube, con i nostri viaggi!!! 🙂

CLUB GOLFISTI SU YOU TUBE


MARINA DISPOTO

FLORIDA TRA MIAMI E LA WEST COAST

>

DIARIO DI VIAGGIO A BREVE!!

30 AUGUST – 12 SEPTEMBER

MANY GOLF COURSES VISIT AND PLAYED!

MIAMI-CLEARWATER-TAMPA-SARASOTA-NAPLES.ST MARCO ISLAND-MIAMI

SEE YOU SOON!

MARINA DISPOTO

IN COLLABORAZIONE CON LYNX INT’L INC, “L’Agenzia degli Italiani a Miami “

“AWAY FOR TWO WEEKS”,, BYE -BYE!

>

Vado via per un po.!, ma non senza gli amati ferri della nostra passione!, no….il set per giocare!!

Ma la mente e lo spirito che animano le mie e le vostre, credo ,curiosita’, di spaziare, e girare per il nostro meraviglioso mondo !

Al mio ritorno mi farà piacere condividere con voi la mia esperienza!
Ci ritroveremo qui , sul nostro blog!
A presto!


I will be traveling around the world for the next two weeks. When I will back I will share with you my experience abroad ! I will keep you posted with news and curiosity!
See you soon!
🙂

MARINA
foto di M.D.

FOLLOW ME ON TWITTER @marinadispoto 🙂

FLORIDA PLAY&WATCH 6-12 NOVEMBRE

>>PLAY&WATCH 6-12 NOVEMBRE   FLORIDA

info@clubgolfisti.it    +39 080 9697158

6-13 NOVEMBRE,

Programma definitivo!
 in collaborazione, con – LYNX INT’L INC, l’agenzia degli Italiani a Miami 

GOLF CLINIC  ONE  DAY DAVID LEADBETTER-ORLANDO;

PLAY ONE DAY IN CHAMPION GATE GOLF COURSE –ORLANDO-;

WATCH ONE DAY ADMISSION TO  TOURNAMENT-Children’s m.network  Magnolia G.C. lake Buena vista  defending champion :LUKE DONALD

3 DAYS IN MIAMI.

SI accettano pre-iscrizioni, SENZA NESSUN IMPEGNO, le iscrizioni vere e proprie, partiranno dalla diffusione dei programmi definitivi!
In tutte gli eventi sono previste gare, con premi !
A presto per altre novita! 

In collaboration with-LYNX Int’l INC., the Italian Travel Agency in Miami.
We accept pre-registrations, without ANY COMMITMENT.
You will be notified when definite program and final registration will be available.
In all events there will be prizes.
See you soon for other news!

mail -info@clubgolfisti.it

 

“THE EVENT” 19-26 gennaio 2013

Si chiama THE EVENT  il progetto di Golfitaliano in collaborazione con CuisinArt Resort Golf&Spa e Anguilla Tourism Board che si svolgerà nella splendida isola di Anguilla ai caraibi.
19 GENNAIO-26 GENNAIO 2013
THE EVENT sarà aperto a 100 selezionati golfisti provenienti da diverse nazioni europee, Italia, Inghilterra, Austria, Germania, Francia, Svizzera, Inghilterra, Spagna e anche la Russia.

THE EVENT non sarà solo una gara di golf o una semplice vacanza ma una personalizzazione completa del viaggio. Escursioni uniche, giornate dedicate alla SPA e alla cucina per i non giocatori, party nei migliori locali ed esclusive cene nei 4 ristoranti del CusinArt Resort Golf&SPA, possibilità di attività nautiche mai provate prima: uscite in barca a vela e pesca d’altura per gli appassionati.

Il tutto ruoterà  intorno ad un Challenge Europeo di Golf aperto a soli 100 golfisti che riceveranno gadget numerati e personalizzati THE EVENT.

Ma quale sarà il Resort che ospiterà l’evento?

Il CuisinArt Resort & Spa si trova sull’isola di Anguilla, la più a nord delle isole Sottovento. Costruito lungo la costa sud di Rendez vous Bay, il Resort offre una splendida vista su St Martin e sul Mar dei Caraibi e dà un accesso diretto su una delle spiagge più belle di tutto l’arcipelago con 99 stanze tra camere e suite e  5 incredibili Ville, tutte direttamente sul mare. CuisinArt Golf resort & Spa fa parte dei Leading Hotels of the Worlds. Il Resort ha ottenuto numerosi riconoscimenti prestigiosi dalla importante rivista Conde Nast Traveler Reader’s Choice, ed è stata nominata il migliore Resort di Anguilla nel 2011 da Travel & Leisure. Il colore bianco delle ville, ispirato all’architettura greca dell’isola di Mikonos combinato con il blu cristallino del mare dei Caraibi crea un contrasto quasi abbagliante. La Venus Spa, del CuisinArt Golf Resort & Spa che si estende su una superfice di 9,000 metri quadrati, offre lussuose camere per i massaggi e spaziose hammam, una Piscina d’Acqua Terapica di ultima generazione dove è possibile immergersi in acqua calda arricchita di Sali, rinomati per le proprietà curative e per il rilassamento muscolare dove si può ritrovare un completo equilibrio fisico. Come sostiene David Lyon, direttore Sales and Marketing del CuisinArt Resort : “A partire dalle terapie a base di olio con aggiunta di erbe aromatiche provenienti dalla nostra fattoria idroponica per finire con la esclusiva Piscina di Acqua Terapica. Al Cuisinart Golf Resort & Spa riuscirete a godere di trattamenti che non possono essere replicati in nessun altro Hotel dei Caraibi.Il campo da Golf che ospiterà il Challenge è firmato dal famoso Greg Norman costruito su più livelli e con diverse pendenze, offre delle buche molto impegnative tra giochi d’acqua spettacolari.  Un luogo dove il mare, il vento e la sabbia si fondono perfettamente con l’ambiente naturale di Anguilla regalando al golfista un’esperienza paradisiaca.

Queste sono le  motivazione che spingono Robb Report a paragonare la prima Buca del Resort a quelle di Pebble Beach. Il Ristorante Italia della Club House offre una colazione leggera e una cucina italiana raffinatissima a pranzo e a cena, il tutto incorniciato in un panorama mozzafiato.

THE EVENT è un marchio di Golfitaliano Travel una linea dell’agenzia Vela Bianca Viaggi

MODALITA DI PARTECIPAZIONE: Si invia una domanda di pre-iscrizione indicando la volontà di prendere parte all’evento,entro pochi giorni riceverete il programma!
PREZZO VANTAGGIOSO SIA PER GOLFISTI CHE PER NON GOLFISTI

Info per modalità di accesso info@clubgolfisti.it

Tel 080 5245668 fax 0802140614